Cagliari: I luoghi di Santiago

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 Il commissario Santiago De Candia vive nella zona dei musicisti; da lì raggiunge a piedi tutti i luoghi che gli sono più cari: il Parco di Monte Urpinu, per le sue frequenti sgambatine; la Questura, dove lavora; il mercato di San Benedetto, dove si reca ogni sabato mattina per i suoi acquisti enogastronomici. Anche … Continua a leggere Cagliari: I luoghi di Santiago

Gli amici di Santiago – 3

Sono ancora numerosi i personaggi minori che popolano i romanzi di Santiago De Candia. Tra i più importanti e ricorrenti ci sono Checco, il giornalaio di Largo Gennari e Tonio, il titolare del bar "Intilimani" di via Tuveri, dove il commissario De Candia consuma le sue proverbiali colazioni, sempre uguali, tutte le mattine lavorative della … Continua a leggere Gli amici di Santiago – 3

Gli amici di Santiago – 2

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 Altri personaggi che compaiono in ogni romanzo del commissario De Candia sono il procuratore capo Bartolomeo Gessa, la giornalista capo redattrice del quotidiano regionale L'Opinione Maria Carla Coseno e l'anatomopatologo dott. Monsalvo. Il procuratore capo dott. Gessa è un pezzo grosso della procura di Cagliari. E' un servitore dello Stato come Santiago ma, tanto … Continua a leggere Gli amici di Santiago – 2

Gli amici di Santiago – 1

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 Oltre al commissario Santiago De Candia, che guida la sezione omicidi della Questura di Cagliari, nella saga compaiono diversi personaggi. Il principale tra questi è senz'altro l'avvocato Luisa Levi. Il loro rapporto, inizialmente professionale, presto si trasforma in una passionale relazionale che però non approda mai a una stabilità affettiva. Lei, infatti, ha subito … Continua a leggere Gli amici di Santiago – 1

Omicidio a Cagliari – 15

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 «Che ne pensi?» chiese alla fine del suo resoconto il commissario? «Penso che il tuo team abbia fatto un ottimo lavoro e che il mio assistito sia sulla buona via dell’assoluzione definitiva!» rispose l’avvocato con un sorriso compiaciuto. «Mi incuriosiva sapere cosa ne pensi tu del fatto che Andrea Picciau non abbia distrutto il … Continua a leggere Omicidio a Cagliari – 15

Omicidio a Cagliari – 14

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 Alla   riunione del venerdì  il commissario De Candia, come sempre, lasciò in fondo alla lista degli omicidi ancora in fase di indagine,  il fascicolo dell’assassinio di via Giudicessa Adelasia. Informò i suoi collaboratori sulla svolta che avevano preso le indagini in seguito al ritrovamento presso la casa di Andrea Picciau di parte del materiale … Continua a leggere Omicidio a Cagliari – 14

Omicidio a Cagliari – 13

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 «Questo fine settimana l’ho passato in giro per la città, presso amici e conoscenti, a chiedere informazioni su Andrea, senza ottenere alcun risultato. Ieri sera, nella speranza di trovare qualcosa che mi aiutasse a ritrovarlo, mi sono messa a frugare nella stanza che occupa nei fine settimana quando viene a stare da me.» Il … Continua a leggere Omicidio a Cagliari – 13

Omicidio a Cagliari – 11

https://www.ibs.it/al-di-delle-evidenti-apparenze-libro-ignazio-salvatore-basile/e/9788898981823 Il fascicolo del delitto di via Giudicessa Adelasia era ancora l’ultimo. Appena prese il fascicolo l’ispettore Zuddas pronunciò con enfasi:«Forse ci siamo! Ho scoperto che Andrea Picciau è uccel di bosco!”» «Che significa uccel di bosco?» chiese il sovrintendente Farci. «Significa che è irreperibile, evaso, fugientibus ab vincula!» «Non incominciare con le tue  litanie … Continua a leggere Omicidio a Cagliari – 11

Omicidio a Cagliari – 10

Maria Grazia Picciau era una donna sui trentacinque anni, piccola e rotondetta; portava degli occhiali da miope con le lenti affumicate e vestiva in maniera decorosa ma poco vivace; emanava un non so che di triste e sorrideva di rado, forse perché la sua dentatura presentava qualche imperfezione.’Omni gaudio, decoris iunctim’ pensò l’ispettore Zuddas, ma … Continua a leggere Omicidio a Cagliari – 10